Live different.
Life better

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube
  • Giacomo Bez

Attività fisica, come ripartire con la giusta carica!

Gennaio, tempo di nuovi inizi!


...e iniziare e un’attività fisica, è sempre una buona idea.

Il movimento è una medicina naturale che se svolto con moderazione permette all'organismo di mantenersi sano ed efficiente più a lungo. E’ un fattore fisico, perché permette di stare in forma, di dimagrire, di migliorare il proprio aspetto e la propria salute ma è anche un fattore psicologico e sociale. Aiuta infatti maniera determinante a rilassarsi, a combattere disturbi come ansia e depressione e offre un' incredibile occasione di socialità e condivisione con altre persone.





Basta solo un secondo per decidere che vale la pena iniziare una nuova attività, solo un’ora per completare il tuo primo allenamento e solo due settimane per sentire la differenza.

La prima regola è abbinare all’attività fisica una dieta sana ed equilibrata.

Se è aumentato l’introito calorico, magari durante le feste, allora bisogna gradualmente aumentare il dispendio energetico in modo che il saldo calorico sia negativo. Il modo migliore per farlo è attraverso qualsiasi attività fisica fatta correttamente, dalla semplice passeggiata, adatta a tutti, ai vari sport come la bicicletta, nordic, walking, la corsa, sci, nuoto, palestra o acquafitness... ciascuno può secondo le proprie inclinazioni. In questo periodo dell’anno inoltre, sono tantissime le attività che ripartono e che saranno pronte ad accogliere il vostro desiderio di attività fisica, anche probabilmente con offerte vantaggiose e con programmi adatti al vostro profilo.


Bisogna considerare però che il saldo tra le calorie ingerite e quelle spese non dev’essere enorme, né in negativo né in positivo. Ad esempio, un deficit calorico di oltre 400-500 kcal, può paradossalmente rallentare eccessivamente il metabolismo, poiché causerebbe attacchi di fame perché il corpo cercherebbe di ottenere le calorie mancanti e il metabolismo rallenterebbe per “proteggere” le energie rimaste.


Non solo l’attività aerobica.

Solitamente tantissime persone pensano erroneamente che per perdere peso e stare meglio sia necessario fare solamente attività di tipo aerobico come la corsa, la bicicletta o l’ellittica. In realtà, hanno grande efficacia ed importanza anche gli esercizi di tonificazione poiché questi permettono di far crescere notevolmente il metabolismo basale. La massa muscolare brucia più calorie rispetto al grasso, e quando si va a creare uno stress al muscolo si generano lesioni microscopiche che portano all’attivazione del processo infiammatorio. Tale processo determina l’attivazione di processi metabolici che riparano immediatamente il tessuto muscolare danneggiato, i quali, aumentano il dispendio energetico che significa aumentare il metabolismo basale. Dunque, l’aumento del metabolismo per riparare questi micro-danni al tessuto muscolare (parliamo di danni microscopici, normali e fisiologici durante l’allenamento) comportano un aumento delle calorie bruciate. E’ fondamentale che il centro sportivo che sceglierete abbia tra il proprio staff dei professionisti, preparati a dare istruzioni e consigli secondo gli obiettivi e le caratteristiche fisiologiche di ogni soggetto.


Ogni programma di allenamento completo necessita obbligatoriamente di componenti aerobici, di forza e di elasticità.


Partire da piccoli obiettivi

È fondamentale fare progressi in modo molto graduale all'inizio. Subito, allenandosi, è facile pensare di poter dare di più ma è facile anche farsi male e così desistere velocemente dai propri programmi e dalle proprie ambizioni. Uno staff preparato saprà indicarti come aumentare il tempo o l'intensità dell'esercizio poco alla volta, assicurandoti di non sovraffaticare il tuo corpo. Se già sei in stato di infortunio o in malattia è assolutamente necessario verificare insieme ad un esperto che il tuo programma di esercizi sia adatto e fattibile.

Iniziare gradualmente è sinonimo di doversi concentrarsi su obiettivi a breve termine. Un allenamento o una settimana alla volta. Sfida te stesso a ritagliare anche solo 45 minuti al giorno, il più spesso possibile, per fare completare la tua scheda o la tua seduta del corso. Una volta che la prima settimana è finita, ripensa ai tuoi allenamenti e passa al livello successivo, sarà molto più facile e corretto perseguire il proprio percorso.





Scegli un obiettivo.

Ogni attività fisica può essere svolta per molteplici ragioni. Che tu voglia rimetterti in forma, perdere peso, affinare la tecnica o aumentare l’intensità del tuo allenamento nei migliori centri sportivi lo staff è assolutamente preparato ad accogliere le tue esigenze. Ogni programma è valutato insieme alla storia fisiologico-motoria di ognuno, ti guidano nel perfezionamento di ogni programma di allenamento con feedback continui e costanti.

Non aspettare, scegli di stare meglio.


Live different, Feel better.